|

venerdì 9 dicembre 2016

8, 11, 18 Dicembre 2016, Roma. Capillaroscopie gratuite in piazza

Come ogni anno nelle varie piazze si eseguirà gratuitamente “la Capillaroscopia”, esame non invasivo, il primo screening di controllo che consente di verificare l’insorgenza del Fenomeno di Raynaud, spesso primo campanello d’allarme della sclerosi sistemica (o sclerodermia).

roma_capillaroscopia_gratis

Anche quest’anno l’8, l’11 e il 18  dicembre 2016, tornano le Giornate di Sensibilizzazione e di Informazione sulla Sclerodermia e sulle Malattie Rare con la manifestazione “L’Albero della Vita“organizzata dall’Associazione As.Ma.Ra. Onlus.

Come ogni anno nelle varie piazze si eseguirà gratuitamente “la Capillaroscopia”, esame non invasivo, il primo screening di controllo che consente di verificare l’insorgenza del Fenomeno di Raynaud, spesso primo campanello d’allarme della sclerosi sistemica (o sclerodermia). 
In ogni piazza autorizzata dal Comune di Roma verranno allestiti due gazebo nei quali svolgere le attività. Nel primo gazebo verranno posizionati due tavoli dove saranno esposti alberelli di Natale realizzati in pasta di pane, simbolo della vita e oggettistica varia natalizia confezionata da volontari  e malati che insieme agli alberelli di pane sarà offerta  a tutti coloro che si avvicineranno alle postazioni in cambio di un piccolo contributo. Inoltre verranno distribuiti i cuori di cioccolato di Telethon. Quest’anno il ricavato della raccolta fondi avrà come scopo anche quello di sostenere il progetto: “Campagna di prevenzione nazionale per il Fenomeno di Raynaud” che verrà organizzata insieme all’Istituto Superiore di Sanità, altre Istituzioni e organismi che si sono resi disponibili ad aiutare l’associazione per la realizzazione della campagna. 

Nel secondo gazebo verrà allestito un tavolo dove sarà appoggiato un capillaroscopio che sarà utilizzato da professionisti esperti che eseguiranno la capillaroscopia a tutti coloro che spontaneamente vorranno sottoporsi all’esame  diagnostico che non è invasivo. L’esame è molto importante e va eseguito scrupolosamente a pazienti che hanno problemi alle mani, che hanno mani doloranti, che cambiano colore e che si presentano rossastre, bluastre, biancastre. In questi casi è necessario controllare lo stato del microcircolo delle mani per stabilire se c’è una predisposizione o si è già in presenza del Fenomeno di Raynaud. Questo esame può consentire allo specialista esperto di fare una diagnosi precoce e gestire il paziente con terapie adeguate. Molto spesso pazienti affetti da Fenomeno di Raynaud presentano ulcere digitali all’estremità delle dita delle mani (polpastrelli) e dei piedi, sono molto dolorose e difficili da curare. Facendo una diagnosi precoce si possono prevenire le ulcere e quando sono già presenti si può evitare che raggiungano un livello avanzato perché, molto spesso, quando le ulcere sono molto avanzate, c’è il rischio che vengano addirittura amputate le dita. Come sempre As.Ma.Ra. Onlus cerca di fare il possibile per aiutare le persone che soffrono ed anche di stare vicino alle loro famiglie che hanno bisogno di conforto per portare avanti situazioni a volte difficili da gestire.

Di seguito le piazze autorizzate dal Comune di Roma dove sarà presente l’associazione:

8 dicembre 2016: Piazza del Popolo dalle ore 9.00 alle ore 18.00, Dott.ssa Carmen Barbato per CAPILLAROSCOPIA dalle ore 9.00 alle ore 13.00.
Piazza della Chiesa Nuova dalle ore 9.00 alle ore 18.00 

11 dicembre 2016: Piazza del Popolo dalle ore 9.00 alle ore 18.00 
Largo di Torre Argentina dalle ore 9.00 alle ore 18.00 

18 dicembre 2016: Piazza San Silvestro dalle ore 9.00 alle ore 18.00 
Dott.ssa Cinzia Marrese per CAPILLAROSCOPIA dalle ore  10.00 alle ore13.00 
Dott.ssa Lucia Novelli per CAPILLAROSCOPIA dalle ore 13.00 alle ore 16.00 
Via Fori Imperiali-Lato Mercato Traiano  dalle ore 9.00  alle ore 18.00 
Dott.ssa Giulia Fonti per CAPILLAROSCOPIA dalle ore 14.00 alle ore 18.00

Source:Osservatorio malattie rare